Torna a Lostworld

Vecchie notizie brevi

 
 

Scoperta nuova piramide in Egitto: nella necorpoli di Saqquara è stata scoperta la centodiciottesima piramide dell'Egitto, appartenente probabilmente alla regina Sesheshet, madre di Teti (2323-2291 aC). (Fonte: Repubblica)

Un asteroide distrusse Sodoma e Gomorra. Questa la scoperta sensazionale di alcuni ricercatori Britannici che hanno decifrato i caratteri cuneiformi su una tavoletta di terracotta del 700 aC. Questo confermerebbe venti miti che narrano la distruzione delle due città con eventi simili a quelli causati da un asteroide. (Fonte: Hera)

- Il vangelo di Giuda rinvenuto in Egitto tra gli anni cinquanta e sessanta, e risalente al IV secolo dC sarà tradotto da una fondazione svizzera in tre lingue, Inglese, Francese e Tedesco. Il vangelo, originariamnte scritto in greco, sarebbe stato indicato come eretico all'epoca della sua stesura, e conterrebbe rivelazioni sensazionali, tali da gettare una luce diversa sulla vita di Gesù. (Fonte: Hera tratto da: Middle Est Online.)

- 250 mila anni or sono in Antartide si trovavano tre foreste decidue, sono difatti stati ritrovati i resti fossili di alberi pietrificai alti 24-25 metri. I geologi presenteranno la scoperta a Denver nel corso della meeting della Società Americana di Geologia. (Fonte http://dsc.discowery.com 5/11/04)

- Provata l'esistenza di un secondo Domiziano, fu imperatore di Roma nel 271 d.C. e regnò per meno di un anno, fu gisutiziato dall'imperatore Aureliano. Le uniche due prove dell'esistenza di questo sovrano sono due monete ritrovate una in Francia, ed una in Inghilterra. ( Fonte Hera )

- La Cina stanzia 72 milioni di dollari per preservare i suoi monumenti, tra i quali: il Potala, Norpu Lingua, il monastero di Sakya. Sono più di 2.000 i siti di interesse storico, 27 dei quali sotto la protezione dello stato, 55 sotto la protezione delle autorità tibetane. Il monastero di Sakya è celebre per i suoi manoscritti Sutra. (Fonte: Archeomisteri - tratto da: www.english.peopledaily.com.cn )

- Il paleontologo Jim Gehling del Museo dell'Australia Meridionale ha rivelato che è stato scoperto il più antico fossile vertebrato. Si tratta di un animale simile ad un girino risalente a 560 milioni di anni fa. Il fossile è stato scoperto nelle colline Flinders Ranges - Fonte CNN news-

- A Interlaken in Svizzera è stato inaugurato "Mistery Park". Realizzato su iniziativa dello scrittore Von Daaeniken, fervente sostenitore della "Paleoastronautica", le cui teorie su visite extraterresti nel corso della storia della terra sembrano trovare conferme in vari ritrovamenti archeologici. Il parco sarà una sorta di Disneyland dei misteri con visite guidate che faranno intravedere 'presenze' aliene. (Fonte: Archeomisteri)

- Crop Circles italiani. A Ranzano di Fontanafredda è stato trovato ad inizio giugno un disegno in un campo d'orzo. Due cerchi concentrici, il più grande dei quali con un diametro di venti metri attraversati da una linea lunga 40. Altri cerchi sono apparsi in Sardegna, a Loiano(BO) e Sabaudia(LT). (Fonte: Nexus)

- Trovate in Sudan, gettate in una fossa nei pressi di un tempio, splendide statue di granito dei faraoni neri nubiani. La notizia è stata data dalla BBC di Nairobi. Il ritrovamento sembra destinato a riscrivere una parte della storia egiziana di cui si conosce ancora molto poco. (Fonte: La Repubblica)

- Nel 1958 alcuni agricoltori ritrovarono in Cina, nella regione di Liujiang, i resti di un homo sapiens che furono datati tra i 20.000 e 30.000 anni. Alcuni studi recenti hanno però retrodatato tali resti tra i 111.000 e i 139.000 anni. Se tale studio venisse verificato l'intera teoria delle migrazioni, partite secondo alcuni studiosi dall'africa, sarebbe errata e da rivedere. (Fonte: Hera)

- Giava occidentale: desta interesse il ritrovamento di un tempio indù di notevoli dimensioni, la scoperta risale al mese di agosto, e dopo i primi scavi gli archeologi si sono dichiarati entusiasti. Solo nel primo giorno hanno riportato alla luce 7 menhir, e ritengono che possano esserci decine di templi satellite nelle vicinanze. La scoperta potrebbe colmare le lacune sulla storia dell'isola e addirittura invertire le teorie sul flusso della colonizzazione. (Fonte: Archeomisteri)

- In una collezione privata a Gerusalemme è custodito un ossario risalente al I secolo d.C. La scatola reca un'iscrizione in aramaico (la lingua usata dagli apostoli) "Giacomo, figlio di Giuseppe, fratello di Gesù". L'iscirzione è succinta come usava all'epoca, l'ossario è stato datato attorno al 63 d.C. (data approssimativa della morte di Gesù). Il ritrovamento fornisce un'uleriore prova storica dell'esistenza di Giacomo, fratello maggiore di Gesù. (Fonte: Hera)

- Suva (pacifico meridionale): desta interesse il ritrovamento uno scheletro risalente a 3000 anni fa a Lomaiviti, una piccola isola del pacifico meridionale. L'uomo sarebbe stato alto 1.90 mt, gli archeologi pensano che venisse dalle Isole Salomone e potrebbe retrodatare l'esplorazione da parte di popolazioni indoeuropee del pacifico. Stupisce inoltre l'insolita altezza (per uomini dell'epoca). La sua morte potrebbe essere dovuto ad un oggetto acuminato, l'osso del cranio presenta un foro all'altezza della guancia. (fonte:www.news24.com)

- Il 14 giugno 2002 un asteroide grande quanto un campo da calcio è passato a 120 km dalla terra. L'avvistamento è stato effettuato a passaggio avvenuto. L'asteroide ha tagliato l'orbita lunare a 41400 km orarari. All'asteroide è stato dato il nome di "2002 MN"