Torna a Lostworld

Libri

 

Entro pochissimi giorni sarà disponibile il libro

“ARCHEOLOGIA DELL’IMPOSSIBILE”
Le tecnologie degli dei

Prefazione del Prof. Mario Pincherle
di Roberto Volterri (Hera Books, 2004)
Un libro per chi vuole veramente sperimentare nel campo dell’Archeologia ‘eretica’.
Un libro per chi non ha pregiudizi.
Un libro per chi vuole ‘capire’ e non solo ‘credere’.
Centinaia di fotografie e disegni illustrativi per realizzare i reperti… ‘impossibili’.

Roberto Volterri

Pila di Baghdad? Specchi Ustorii? Urim e Tummim? Lumi eterni? Arca dell’Alleanza? Bussola Caduceo? Lente di Layard?
Sarebbe ben arduo sperare di trovare questi ‘impossibili’ reperti in un qualsiasi trattato di Archeologia… di stretta osservanza. Perché? Ma è semplice: perché l’Archeologia ‘ufficiale’ si rifiuta di ammetterne l’esistenza! Sono degli ‘oggetti impossibili’!
Ma non per tutti…
L’Autore, pur occupandosi in ambito universitario, degli aspetti più concreti della ricerca archeologica – archeometallurgica in particolare – ha tentato di ricostruire questi impossibili oggetti, basandosi in alcuni casi su testi biblici, in altri casi su testimonianze storiche e in qualche caso facendo ‘atto di fede’ nei confronti di qualche studioso del passato che ha sostenuto… di averli visti o di averli realizzati egli stesso.
Questo libro – che in alcuni capitoli completa quanto sostenuto dall’Autore nel precedente lavoro “Narrano antiche cronache…” (Ediz. Hera, 2002) – vuole essere un vero e proprio manuale di ‘Archeologia eretica’, indispensabile a tutti quei ‘ricercatori dell’Ignoto’ che vogliano affrontare uno studio sperimentale sulle ‘impossibili tecnologie antiche’, con l’indispensabile apertura mentale necessaria ad intraprendere una strada irta di ostacoli, ma soprattutto nel pieno rispetto dell’ortodossia scientifica.

Il Dottor Roberto Volterri, archeologo, si occupa da decenni anche dei vari aspetti della ricerca in campi ‘non ortodossi’, quali ad esempio lo studio sperimentale dell’ESP o l’analisi di antichi dipinti raffiguranti ‘anacronismi’ molto simili a… Oggetti Volanti Non Identificati.
Ha già pubblicato con le Edizioni Hera ‘NARRANO ANTICHE CRONACHE…” (2002), mentre con Edizioni SugarCo ‘PSICOTRONICA’ (1976); ‘ENIGMA UOMO’ (1977); ‘ALLA RICERCA DEL PENSIERO’ (1979); ‘PSICOTRONICA’ (Ed. Martinez Roca, in lingua spagnola, 1981); ‘DIMENSIONE TEMPO’ (1991 Ed. Aquarius e, in edizione aggiornata, nel 2004 con SugarCo); ‘L’UNIVERSO MAGICO DI RENNES LE CHÂTEAU’, insieme ad Alessandro Piana (SugarCo 2004). Sta lavorando da molto tempo ad un libro sulle ricerche el medico Giuseppe Calligaris applicate alle indagini archeologiche e – insieme ad Alessandro Piana – ad un altro libro sui ‘misteri’ di Rennes le Château… e dintorni.
Per contatti con la Casa Editrice Hera Books:
Tel. 06/ 9063149 (Dott. Paolo Forgione) paoloforgione@heramagazine.net

 
Torna a Lostworld