I non morti

 

Con questo termine si raggruppa una varietà di mostri con caratteristiche a volte molto diverse.

Gli Scheletri: sono il risultato dell'evocazione di un negromante, la loro anima viene richiamata dal regno dei morti ed imprigionata magicamente nello scheletro.

I Vampiri: si narra che il grande mago malvagio Odastur tentò un esperimento per creare un nuovo tipo di servo, un cacciatore, la formula si rivelò però difettosa e l'essere creato risultò intelligente e non assoggettabile, aveva necessità di bere sangue umano, se nel farlo non uccideva la vittima questa diventava a sua volta un vampiro.

 

I goul: sono spiriti animali imprigionati in corpi umani, per questo hanno caratteristiche bestiali, il loro tocco spesso paralizza la vittima.

Zombie: un cadavere asservito al negromante, lo spirito viene imprigionato nel corpo, alla morte del creatore il mostro è libero, ma prigioniero della sua non-vita.

Banshee: spiriti imprigionati in questo piano di esistenza, hanno il potere terribile con il loro urlo di far impazzire chi lo ascolta.