Indietro
Ath-Lhan

 

 

Il regno del mare occupa la parte meridionale delle isole degli elfi, comprende metà dell'isola di Ederdamil, l'isola di Isemhir, l'isola di Everam, l'isola di Abamihr e l'isola di Obemhar.

La capitale del regno è Aran-Lhan, ma la sua città più famosa è la città arborea di Netha-Megun, una delle meraviglie di Kallen.

E' l'unico dei due regni ad aver mantenuto rapporti commerciali con le terre degli umani, anche per questo motivo i rapporti con il regno dei monti sono tesi, e la situazione è peggiorata da quando si sono verificate sparizioni di interi villaggi.

Il territorio è diviso in Endar i cui reggenti, gli Endaril, dipendono direttamente dal Re.

Non vi sono particolari differenze con la razza dei monti se non nelle specifice specializzazioni degli eserciti.

La flotta di Ath-Lhan è difatti considerata la più efficente. Le navi, veloci e molto manovrabili, sono temibili avversari per qualsiasi nemico.